12/12/2011
Offrire e vendere tisane nei Centri Estetici
Negli ultimi anni molte aziende propongono, agli istituti di estetica, tisane da offrire o vendere ai propori clienti.
Questa azione può essere un semplice gesto di cortesia affinché il cliente abbia un attimo di relax dopo una sauna o un trattamento benessere, oppure può trattarsi di una vera e propria vendita di prodotti da integrare con i trattamenti estetici, per proseguire un trattamento e renderlo più efficace.
Nel primo caso il Comune di Parma consente l’offerta di tisane ”nel rispetto delle norme igienico sanitarie, purché si tratti di un’iniziativa estemporanea svolta gratuitamente”.
Mentre, se si vuole vendere integratori o tisane o altri alimenti ad essi riconducibili, è allora necessario:
    - che i locali rispondano alle norme igienico sanitarie richeste dall’AUSL enel rispettodei regolamenti edilizi delle nome urbanistiche e relative slla destinazione d'uso;
    - che il titolare sia in possesso di determinati requisiti professionali *.
Poichè molte estetiste ci hanno manifestato l’esigenza di poter vendere tali prodotti ma anche la difficoltà a frequentare corsi abilitanti vicino a casa e con orari compatibili con lo svolgimento della normale attività lavorativa, abbiamo predisposto un corso abilitante PROFESSIONALE PER IL COMMERCIO E LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE organizzato da FORMART (società di formazione di Confartigianato Emilia Romagna,  accreditata dalla Regione) di cui alleghiamo informativa.

* Siamo a disposizione per ogni informazione riguardo ai titoli di studio abilitanti  e ad ogni altra informazione che vi necessiti, nonché per il disbrigo della pratica presso AUSL e Comune –  info: Manuela Pollari pmanuela@aplaparma.it  -  tel. 0521 219267 .
 
hosting & web application by baitech
web design by artforart