04/10/2017
Modella per gioco, Asia Ture vince su Gazzettadiparma.it e Giorgia Malandra su Facebook
Sono Asia Ture e Giorgia Malandra le vincitrici della seconda edizione di Modella per Gioco, l’iniziativa organizzata da Confartigianato Parma con il suo gruppo Donna Impresa e Formart Obiettivo Bellezza.

La Ture, parmigiana, 20 anni, iscritta al secondo anno di lettere classiche all’Università degli Studi di Parma, ha vinto la votazione su Gazzettadiparma.it con 2080 voti e il 12% imponendosi su Maria Chiara Maccanelli (I love my House Barazzoni), seconda con 1977 voti e Marta Ravasini (Ed Store) con 1976 voti.
Prima fra le 42 ragazze che hanno partecipato alla fase finale, si aggiudica un buono da 500 euro da spendere nei 21 negozi partecipanti.

Asia Ture durante il contest vestiva capi di JaÏs Boutique (b.go XX Marzo 1/D e via Emilia Est, 7), il make-up è stato realizzato da Cinzia Costantino di Accademia Backstage e l’acconciatura da Profili d’Immagine.

Giorgia Malandra (che si è classificata quarta sul sito Gazzettadiparma.it con 1960 voti), anch’essa ventenne è di Chieti, vive a Bologna ed è iscritta al secondo anno di scienze statistiche alla facoltà di Economia dell’Università di Bologna. Malandra è la ragazza che ha ricevuto più like sulla pagina facebook di Modella per gioco (597) e vince una lezione personalizzata di trucco di un’ora e mezza, oltre a 100 euro di prodotti make-up messi in palio da Profumeria Gianfranca (via Mazzini, 1).

Seconda classificata Giulia Camera con 587 voti (modella di Gian Bertone Donna) e terza Maria Billa (modella di Vanleo) con 474 like.

Giorgia Malandra ha fatto da modella per Stiletto (borgo Angelo Mazza, 3), l’acconciatura e il make-up sono entrambi di studenti Formart (la scuola di formazione di Confartigianato accreditata in Regione Emilia-Romagna): Edoardo Zilioli è l’hair stylist mentre il trucco si deve a Majda Mallis.

Il servizio fotografico è stato realizzato dai professionisti di Centro Foto Cine.

L’iniziativa è stata organizzata con il patrocino di Comune di Parma e Camera di Commercio di Parma e il contributo di Banca di Parma – Credito Cooperativo e di Emil Banca.


 
hosting & web application by baitech
web design by artforart